Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 
Informazioni per la comunità universitaria

Coronavirus

Informazioni per la comunità universitaria

Scopri i nostri corsi!

Orientati

Scopri i nostri corsi!

Servizi per studenti e studentesse

Disabilità e DSA

Servizi per studenti e studentesse

Obiettivi, insegnamenti, programmi

Course catalogue

Obiettivi, insegnamenti, programmi

Un'università per chi vuole guardare lontano

UNIVAQ

Un'università per chi vuole guardare lontano

Ex studenti dell'Ateneo: associazione e interviste

ALUMNI UNIVAQ

Ex studenti dell'Ateneo: associazione e interviste

Informazioni sui trasporti verso le sedi dell'Ateneo

Trasporti

Informazioni sui trasporti verso le sedi dell'Ateneo

Lavoro e stage per studenti e laureati

Placement

Lavoro e stage per studenti e laureati

Accesso al mondo del lavoro

Almalaurea

Accesso al mondo del lavoro

Affittasi/Cercasi alloggio

Alloggi per studenti

Affittasi/Cercasi alloggio

    Prof. Massimo Casacchia

    Breve curriculum
    Nato a Roma nel 1943, è professore ordinario di Psichiatria dal 1986 presso la Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università dell’Aquila.
    Si è formato nella scuola neuropsichiatrica di Genova, dove è stato allievo del Prof. Cornelio Fazio, che ha seguito trasferendosi da Genova a Roma nell’anno 1969. Dopo aver iniziato presso la Clinica Malattie Nervose e Mentali de “La Sapienza”, nel 1977 prende l’incarico di Professore Incaricato stabilizzato di Psichiatria, presso l’Università dell’Aquila. Nel 1982 istituisce la Scuola di Specializzazione in Psichiatria, avendo già dal 1980 preso la Direzione della Clinica Psichiatrica, attualmente denominato Servizio Psichiatrico Universitario di Diagnosi e Cura, dando impulso ad una fruttuosa ricerca coniugata alla pratica clinica.
    Ha svolto e svolge attività di ricerca scientifica principalmente sugli aspetti psicobiologici e psicosociali delle malattie mentali, con particolare interesse verso gli interventi riabilitativi, assumendo la carica di Presidente Nazionale della Società Italiana di Riabilitazione Psicosociale negli anni 1998-2000.
    È stato titolare e coordinatore di numerosi progetti di ricerca nazionali (progetti finalizzati CNR, MURST 40%, PRIN, Istituto Superiore Sanità, Ministero della Salute) e collaboratore di progetti internazionali. Relatore a più di 250 congressi nazionali ed internazionali, è autore di 192 pubblicazioni riportate sulle principali riviste nazionale ed internazionali.